1903 – Mono

1903 - Singolo Cilindro

Il primo motore fu concepito per assistere la pedalata sulle biciclette, un singolo cilindro del motore montato su un telaio di bicicletta, che conduce direttamente alla ruota posteriore tramite una cinghia. La moto aveva né una frizione né un riduttore.

E ‘stato terminato nel 1903 con l’aiuto del fratello di Arthur Walter Davidson. Al momento del test il loro potere-ciclo, Harley Davidson ei fratelli trovarono in grado di scalare le colline intorno a Milwaukee senza pedalata assistita, e hanno scritto il loro primo motore-bicicletta come un esperimento di apprendimento prezioso.

Raggiungeva una velocità di camminata accellerata con cilindrata in origine di circa 10,2 pollici cubici, fino negli anni successivi (1906) a raggiungere circa 30,14 pollici cubici (494 cc) con una velocità di punta di 56 km/h. Questo venne montato sul modello X8 alimentato con carburatore.

Successivamente, risultó necessario puntare a maggiori prestazioni e venne progettato il primo bicilindrico V-Twin.

error: Content is protected !!